PIANSANO – Un bonus bebè di 500 euro per ogni bambino nato a Piansano dal 2014, con l’importo che verrà riconosciuto per i primi tre anni di vita. L’unica condizione è quella che i genitori siano residenti a Piansano.

 

E’ quanto deciso dall’amministrazione guidata da Andrea Di Virginio, che ha anche stabilito di estendere il bonus anche al nucleo familiare del bambino che trasferisce la propria residenza a Piansano entro i primi tre anni del figlio, con diritto al beneficio per il periodo residuo. La promozione della famiglia è tra i punti rilevanti delle linee programmatiche dell’amministrazione e “la nascita di un figlio – afferma il sindaco Andrea D Virginio – in relazione alle spese che comporta viene valutato a volte come un fatto critico, in un momento di crisi economica. Da parte nostra, quindi, un piccolo aiuto alle famiglie che hanno intenzione di mettere al mondo un bambino”.