CAPRAROLA – Il sindaco di Caprarola Eugenio Stelliferi (foto) ha partecipato, lunedì 11 maggio, all’evento “Happy Expo 2015: la nuova Via della Seta della cooperazione tra eccellenze italiane e cinesi”, che si è svolto nell’aula magna di Luiss Enlabs, in Via Giolitti a Roma. Nel corso della conferenza sono state presentate 4 “best practices” di cooperazione vincenti italo-cinesi e sino-italiane. Tra i relatori, oltre allo stesso Stelliferi, anche Zhang Gang, delegato generale del China Council for the Promotion of International Trade e della China Chamber of International Commerce: si deve a queste organizzazioni, tra l’altro, la realizzazione e la gestione del padiglione cinese a Expo Milano 2015.

 

Il sindaco Stelliferi, nel suo intervento, ha ricordato tutto l’iter e le possibilità commerciali che si sono aperte tra la Tuscia e la Cina dopo il gemellaggio tra il Comune di Caprarola e la municipalità di Quingyang. “Da parte degli investitori cinesi – ha ricordato il primo cittadino – c’è forte interesse a sviluppare intese commerciali con la Tuscia, soprattutto per quanto riguarda i prodotti agroalimentari e il termalismo. Ci sono enormi potenzialità da sfruttare per attrarre flussi di capitali cinesi nel nostro territorio. Si inserisce in questo contesto, peraltro, la visita che faremo a giugno al padiglione cinese ad Expo: una ulteriore occasione di promozione”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email