Giulia Ragonese

VETRALLA – I componenti della lista Vetralla Passione Comune hanno presentato una mozione di sfiducia nei confronti della Presidente del Consiglio Giulia Ragonese.

Nonostante tale provvedimento possa sembrare paradossale in quanto la stessa è componente della maggioranza, l’obiettivo principale di questa iniziativa è quello di garantire le condizioni di equanimità e imparzialità che il ruolo di Presidente del Consiglio impone.

Condizioni venute meno nel momento in cui la consigliera comunale, delegata alle pari opportunità e alle politiche giovanili, ha prevaricato il suo ruolo con modifiche all’ordine del giorno, seppur legittime, oltrepassando in questo modo i ruoli di ogni organo.

Il rischio è di stravolgere e strumentalizzare i ruoli che vanno contro le procedure istituzionali corrette.

Si ritiene pertanto doveroso procedere, fermo restando il rispetto del ruolo che la consigliera ricopre come membro della maggioranza.