A modifica della convocazione precedentemente inviata il 28 novembre 2019, avuto riguardo al rispetto del procedimento di approvazione del bilancio il Presidente della Provincia Dr. Pietro Nocchi ha comunicato che: «il Consiglio Provinciale è convocato in sessioni ordinarie e distinte presso la Sala del Consiglio di Palazzo Gentili, sita in Via Saffi n. 49 nei diversi giorni e negli orari di seguito indicati:

I^ Seduta: il giorno 09.12.2019 alle ore 9,30 (I Convocazione Ordinaria) il giorno 10.12.2019 alle ore 10,00 (II Convocazione Ordinaria in caso di seduta deserta) per la trattazione del seguente Ordine del Giorno:

1. Comunicazioni del Presidente

2. Adozione degli schemi di Documento Unico di Programmazione e di Bilancio Pluriennale 2020-2022 con annessi allegati.

3. Tribunale Ordinario di Viterbo – giudice del Lavoro – R.G. 1390/2017 – Sentenza n. 200/2019 depositata e pubblicata il 17 aprile 2019 – Riconoscimento legittimità debiti fuori bilancio derivanti da sentenze esecutive”;

4. Decreto presidenziale n. 313 del 28/11/2019 ad oggetto “ultima variazione bilancio di previsione 2019 – Esercizio 2019/2020/2021” – Ratifica;

5. Revisione ordinaria delle partecipazioni societarie della Provincia di Viterbo e ricognizione dello stato di attuazione del Piano di razionalizzazione in ottemperanza all’art. 20 del D. Lgs. 175/2016. Approvazione;

6.Smaltimento rifiuto indifferenziato proveniente da fuori provincia; 7. Mozione in materia di personale; 8. Modifica articolo 23, comma 7 del Regolamento del Consiglio Provinciale;

II^ Seduta:
il giorno 09.12.2019 alle ore 15,30 (I Convocazione Ordinaria) il giorno 10.12.2019 alle ore 16,00 (II Convocazione Ordinaria in caso di seduta deserta) per la trattazione del seguente Ordine del Giorno:

1. Approvazione del Documento Unico di Programmazione e del Bilancio Pluriennale 2020- 2022 con annessi allegati;
Stante la convocazione del Consiglio come sopra indicato, i signori Consiglieri sono pregati di partecipare ad una preventiva riunione di pre-consiglio che si terrà con inizio alle ore 08,30 per la disamina degli atti.
Ai sensi dell’art. 23, comma 7, del vigente Regolamento del Consiglio Provinciale, si rammenta che le proposte di deliberazione all’esame del Consiglio, almeno 24 ore prima della riunione saranno depositate nella sala delle adunanze unitamente ai documenti necessari per poter essere esaminate. Si ribadisce quindi che la presente sostituisce a tutti gli effetti la precedente convocazione sopra richiamata prot. n. 28936 del 28.11.2019».