CIVITA CASTELLANA – “Ha suscitato in noi, Consiglieri Comunali di F. I. a Civita Castellana, un grosso senso di delusione aver appreso esclusivamente a mezzo stampa della scelta del candidato a Presidente della provincia di Viterbo prospettata dalle segreterie provinciali del centro destra , in particolare da parte di Forza italia, nostro Partito di appartenenza.

 

Nulla di personale nei confronti di Fabio Bartolacci , per essere chiari, ma sicuramente il modus operandi adottato da Ubertini e Urbanetti , responsabili provinciali di F. I. ,non puo’ essere accettato : assenza totale di condivisione partecipativa ,confronto , consultazione , scambio di opinioni ,con coloro che dovrebbero sostenere il candidato prescelto in qualita’ di grandi elettori in conformita’ al nuovo regolamento elettivo che vede votanti attivi solo gli eletti nelle amministrazioni comunali. Abbiamo sempre ritenuto che solo la condivisione trasparente nelle scelte politiche adottate per il territorio potrebbe qualificare uno slancio nuovo, “ giovanile” ( tanto inneggiato ma disatteso nella sostanza ) ,del Partito. Concretizzare una metodologia di azione partecipata , politicamente incisiva e una reale azione rinnovativa del Partito ,specie in questo momento storico, puo’ portare risultati ; basta con chi pensa che il partito sia un giocattolo personale. In un Partito democratico ,infatti, si partecipa liberamente decidendo insieme e non si impongono scelte già decise. Auspichiamo che prevalga il buon senso ma soprattutto che si possa condividere una politica con la P maiuscola”.

 

Silvia La Bella e Domenico Parroccini
Consiglieri Comunali Civita Castellana

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email