Il Sindaco di Orte, Angelo Giuliani è sempre più convinto che il Recovery Plan sia uno strumento straordinario per i Paesi dell’Unione, che avranno un’opportunità irrinunciabile per migliorare il loro futuro sotto molti aspetti, come la promozione di fonti alternative di energia pulita e di sviluppo di nuove tecnologie nei trasporti.

A questo proposito, dopo aver presentato al Consiglio dei Ministri, alla Camera dei Deputati e al Presidente della Regione Lazio, lo scorso ottobre, un piano nazionale per l’utilizzo dei fondi provenienti dal Recovery Plan, che pone Orte e il suo territorio al centro di un progetto di riqualificazione dell’intero sistema infrastrutturale del centro Italia, il Sindaco si è rivolto anche al Presidente della Repubblica e al Presidente della Commissione Europea, certo che l’intervento volto alla realizzazione di un nuovo tracciato viario tra la stazione ferroviaria e la superstrada Orte-Civitavecchia, soddisfa ampiamente diversi requisiti delineati dalla Commissione europea e che per questo venga inserito nella progettualità nell’ambito di intervento del Recovery Plan.