VITERBO – “Referendum acqua pubblica: l’intenzione di affossarlo era chiara ma la figura è stata vile e meschina. Vile perchè non hanno avuto il coraggio di dire ai cittadini che anche loro sono per la privatizzazione e si sono nascosti…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati