Alessandra Troncarelli

Nel 2019 le risorse a disposizione della Regione Lazio per il sociale saliranno a 2.232.600 euro, 300mila euro in più rispetto al 2018 a favore dell’inclusione. L’assessore alle Politiche sociali, Welfare ed Enti locali, Alessandra Troncarelli, annuncia l’approvazione in Conferenza unificata dell’atto di indirizzo 2018 per il finanziamento di progetti e attività di interesse generale nel terzo settore, da parte del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali. A beneficiare dei fondi saranno le organizzazioni di volontariato e le associazioni di promozione sociale del Lazio.

“Per l’anno corrente – spiega l’assessore – la Regione Lazio ha avuto a disposizione 1,9 milioni di euro, confluiti nel bando ‘Comunità solidali’. Per il prossimo anno, invece, potremo contare su uno stanziamento ministeriale maggiore. In questo modo, saremo in grado di soddisfare con più forza la domanda di inclusione sociale che viene dai territori”.

“Inoltre, proprio grazie a ‘Comunità solidali’ – conclude Troncarelli – potremo conoscere con maggiore precisione i fabbisogni locali. Per questo, nell’avviso del 2018 abbiamo inserito strumenti di conoscenza delle singole realtà che ci consentiranno di capire se quanto finanziato corrisponde appieno alle esigenze dei cittadini più fragili, nonché di creare una vera banca dati, utile per indirizzare le nostre future attività. L’impatto sociale del primo bando ci permetterà, quindi, di elaborare in maniera più puntuale quello del 2019, forti sia delle maggiori risorse a disposizione, sia delle informazioni acquisite. In questo modo, la Regione Lazio di anno in anno migliora la propria capacità di intervento in favore della popolazione più vulnerabile, offrendo strumenti più efficaci agli operatori del terzo settore”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email