“Vogliamo ricordare a Mancini che il centrosinistra dopo le elezioni del 4 marzo non ha conquistato la maggioranza dei consiglieri nell’aula consiliare, ma anzi ne è uscito come minoranza. Per questo motivo nella ripartizione proporzionale dei membri delle commissioni, alcune di esse sono a maggioranza centrodestra, alcune centrosinistra, e per questo ci sono state nomine di presidenti di vari schieramenti politici.

L’unica presidenza che è priva di maggioranza è proprio quella del Presidente Zingaretti, che è privo di una maggioranza di centrosinistra all’interno dell’aula consiliare. Quindi, l’unico che deve dimettersi è proprio il Presidente della Giunta regionale”

Lo dichiara il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio Antonello Aurigemma

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email