“Sono anni che denunciamo il problema rifiuti nella Capitale, con la Regione che ad oggi è stata immobile, nell’ambito delle sue competenze. Adesso, anche il ministro Costa condivide le nostre preoccupazioni, soprattutto sulla necessità di decidere, per quanto riguarda la mancanza di impianti. Auspichiamo che entro il 30 novembre, termine fissato dal Ministro, tutti gli enti competenti, Regione, Campidoglio, Città Metropolitana, siano in grado di sedersi intorno ad un tavolo e lavorare per trovare una soluzione adeguata. L’obiettivo è quello di dare quanto prima risposte concrete ai cittadini che, stanchi del solito scaricabarile tra Comune e Regione, sono costretti a pagare la bolletta più alta di Italia, per un servizio a dir poco inefficiente”

Lo dichiara il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio Antonello Aurigemma

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email