VITERBO Il presidente Nocchi ha partecipato al direttivo dell’Unione delle Provincie d’Italia del Lazio per incontrare l’assessore regionale all’Ambiente Massimiliano Valeriani per un primo confronto sul nuovo piano regionale dei rifiuti e sulle problematiche connesse all’impiantistica presente nella regione.

Durante l’incontro si è affrontato anche il tema delle nuove regole sulla tariffa puntuale e si è approfondita la questione inerente il ruolo delle province e di conseguenza anche il delicato tema della gestione dei rifiuti da parte di Roma Capitale.

“E’ stato un incontro importante e costruttivo – ha dichiarato il presidente dell’Upi Lazio, Giuseppe Rinaldi – La Regione sulla gestione del ciclo dei rifiuti ha un ruolo di coordinamento fondamentale ed è importante che ascolti tutti i territori.

In questo senso per risolvere le criticità che interessano la città di Roma è necessario che il Comune si faccia parte diligente per l’individuazione delle aree per lo smaltimento dei propri rifiuti e non faccia ricadere sui territori delle altre province del Lazio il problema ed i costi, anche ambientali, delle soluzioni ad esso connesso”.
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email