Daniele Sabatini

 

REGIONE – “Il sindaco Raggi non pensi di scaricare l’emergenza rifiuti di Roma sugli altri comuni del Lazio. I sindaci del territorio sono giustamente allarmati per non parlare del fuoco di fila arrivato dall’Umbria, a cominciare dal veto posto dalla presidente Marini.

Ormai è gara gettare la spazzatura di Roma negli altri comuni, non bastava Zingaretti che vuole ampliare le discariche in giro per il Lazio, pure Raggi cerca pattumiere oltre confine. Raggi e Zingaretti dicano cosa vogliono fare, se ne sono capaci, per chiudere il ciclo dei rifiuti; che fine faranno i famosi ecodistretti; quale è, se esiste, la programmazione sugli impianti. Basta con le scorciatoie”.

E’ quanto dichiara Daniele Sabatini, capogruppo Cuoritaliani in Regione Lazio.

Commenta con il tuo account Facebook