TARQUINIA – Con l’inizio del nuovo anno, il movimento politico Rinnova apre un punto di ascolto per la cittadinanza e avvia la campagna di adesioni.

L’iniziativa, messa in campo dal movimento politico tarquiniese, si chiama “Rinnova ascolta”. A partire dal 1 febbraio, ogni martedì e giovedì pomeriggio, dalle 16 alle 19, presso la sede in via delle Torri 34, a Tarquinia, sarà attivo un punto di ascolto dove i cittadini potranno rivolgersi per ricevere informazioni, presentare reclami e dare indicazioni utili per una buona amministrazione della cosa pubblica.

“Al punto di ascolto – dichiara Manuel Catini, coordinatore di Rinnova – si alterneranno i nostri iscritti e gli amministratori del Comune e dell’Università Agraria, che accoglieranno e ascolteranno le persone. I cittadini potranno compilare un foglio d’informazioni, dove esporre le proprie opinioni. È un servizio che offriamo a Tarquinia per migliorare il rapporto con le istituzioni e trovare, insieme, la soluzione ai problemi.”

Oltre all’ufficio informativo Rinnova avvierà dal 1 febbraio anche la campagna di adesioni al movimento. “La tessera non sarà un semplice pezzo di carta – spiega Manuel Catini –ma l’adesione convinta a un progetto condiviso e l’espressione della volontà di voler sostenere il nostro sodalizio, che vuole essere sempre più vicino ai cittadini ed al servizio di Tarquinia.”

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email