VITERBO – “Il 2 giugno del 1946, con il primo voto nazionale consentito anche alle donne, il popolo italiano sanciva nel referendum tra Repubblica e monarchia la svolta con la quale iniziò un nuovo capitolo della storia nazionale. Lo stesso giorno venne eletta l’Assemblea Costituente, che scrisse la Carta fondamentale, difesa dai cittadini nel referendum dello scorso 4 dicembre.

Articolo Uno – Movimento Democratico e Progressista di Viterbo intende sottolineare la ricorrenza di questa data non soltanto per un doveroso esercizio di memoria, per ricordare l’affermazione del protagonismo delle donne nella politica e per celebrare l’intelligenza e la grandezza dei padri costituenti, che sentirono la forza e la responsabilità della loro investitura popolare e seppero trovare un compromesso altissimo sul piano politico, giuridico, culturale ed etico nella Costituzione repubblicana.

Oggi ricordare la ricorrenza della festa della Repubblica significa, infatti, affermarne l’attualità dei valori fondanti: del lavoro, dell’eguaglianza, della sovranità popolare, dell’antifascismo, della pace, dell’accoglienza dello straniero.

E’ in queste radici repubblicane che dobbiamo ritrovare l’orgoglio nazionale e il senso di un rinnovato impegno politico: per affermare il diritto al lavoro e declinarlo nei termini opposti a quelli di un moderno sfruttamento; per consentire a tutti ed a ciascuno di conservare eguali opportunità; per affermare il principio della rappresentanza nella legge elettorale e smetterla con le scorciatoie maggioritarie; per riaffermare il ripudio di ogni violenza; per scongiurare qualsiasi pericolo di nuovi conflitti e spegnere quelli in atto in tutto il mondo; per accogliere e difendere chi scappa da guerra, violenza, miseria e riconoscerlo nella pienezza dei suoi diritti umani, a partire dalla approvazione della nuova legge sulla cittadinanza da troppo tempo ferma in Parlamento”.

Coordinamento ARTICOLO UNO – Movimento Democratico e Progressista della Tuscia

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email