A nome mio personale e dell’intera amministrazione provinciale, intendo rivolgere i più sinceri complimenti ai candidati sindaci che hanno vinto le elezioni comunali a Montalto di Castro, Ronciglione, Capranica, Capodimonte, Barbarano Romano, Latera e Castel Sant’Elia.

Alcuni di loro sono chiamati per la prima volta a guidare l’amministrazione comunale, altri sono stati invece riconfermati in questo prestigioso e importante ruolo. Sono certo che tutti sapranno operare al meglio, insieme alla giunta di riferimento, avendo come solo obiettivo il bene e la crescita delle proprie comunità.

I sindaci troveranno sempre nella Provincia di Viterbo un luogo di incontro e ascolto. L’Ente è infatti la casa dei comuni, dove confrontarsi e deliberare per il meglio dell’intera Tuscia. Possiamo crescere e dobbiamo farlo tutti insieme.

A Emanuela Socciarelli (Montalto di Castro), Mario Mengoni (Ronciglione), Pietro Nocchi (Capranica), Mario Fanelli (Capodimonte), Rinaldo Marchesi (Barbarano Romano), Francesco Di Biagi (Latera) e Vincenzo Girolami (Castel Sant’Elia) giungano i migliori auguri di buon lavoro.

Articolo precedenteCultura. Pubblicate graduatorie per contributi spettacoli live 2022
Articolo successivoViterbo, ritirate oltre 100 armi e numerosissime munizioni