“Ieri abbiamo visitato il museo dell’AVES Aviazione dell’Esercito Italiano. Grazie ai veterani dell’associazione Anae, presieduta da Sergio Buono, al comandante Andrea di Stasio e agli ufficiali della caserma, – comunicano gli onorevoli di Fratelli d’Italia, Mauro Rotelli e Salvatore Deidda, – abbiamo avuto modo di scoprire una preziosa realtà, inaugurata lo scorso anno, vanto delle forze armate e della città di Viterbo.

Riproduzioni di aerei, cimeli di guerra e fregi storici raccontano la storia di questo importante reparto operativo, prezioso supporto in tutti gli scenari di emergenza, sia nazionali che internazionali.

In commissione Difesa, Fratelli d’Italia sta portando avanti con tenacia tutti gli impegni per il comparto ad ala rotante dell’Esercito,  vera eccellenza delle Forze Armate.

In questo senso va anche la nostra attenzione anche alle associazioni d’Arma, come l’Anae, alle quali occorrono maggiori risorse che cercheremo di veicolare.

Il settore ha bisogno di più attenzione, adeguati finanziamenti, dotazioni di mezzi e personale, ed, in risposta ad una nostra interrogazione, il Sottosegretario Pucciarelli  ha risposto positivamente con un elenco di finanziamenti ai programmi pluriennali.

Fratelli d’Italia continuerà a vigilare e pressare il Governo, affinché tutte le criticità delle nostre eccellenze vengano risolte.

Porteremo in Commissione i resoconti di tutte le visite istituzionali dimostrando la nostra piena vicinanza agli uomini e le donne delle Forze Armate”.

Articolo precedenteGiornata internazionale dell’ostetrica: incontro con 400 studenti sul tema della contraccezione
Articolo successivoCoronavirus. 162 casi positivi nelle ultime 24 ore. 39 a Viterbo