Massimo Bambini, sindaco di San Lorenzo Nuovo

 

SAN LORENZO NUOVO – Sabato 29 aprile 2017 il Consiglio Comunale di San Lorenzo Nuovo, ha approvato, all’unanimità, il rendiconto della gestione per l’Esercizio Finanziario 2016.

Per il Sindaco “anche il 2016, così come il precedente, è stato un anno duro; risorse sempre in diminuzione, burocrazia costantemente in aumento; a questi leit motiv che, ad onor del vero, caratterizzano, non solo la nostra, ma tutte le Amministrazioni Comunali della penisola si sono aggiunti alcuni gravi ed importanti imprevisti che hanno di fatto ingolfato i lavori della macchina amministrativa e soprattutto degli uffici; mi riferisco al terremoto dell’Alfina dello scorso 30 maggio ed a una serie di problematiche riguardanti il territorio che sono esplose all’inizio del 2016 con tutta la loro virulenza.

Ciò nonostante anche nel 2016 l’Amministrazione ha portato a casa un rendiconto in avanzo, confermandosi, nel contempo, attiva e propositiva in ogni settore.

Tra i risultati più importanti si ricordano il finanziamento del GAL degli Etruschi e del FLAG del Lago di Bolsena, il finanziamento del marciapiede verso il Cimitero, la ripavimentazione di Via delle Cantine, l’ampliamento dell’acquedotto area Le Vigne, la realizzazione del Piano di emergenza Comunale, che, a detta dei funzionari della Regione è diventato un punto di riferimento per tutti i Comuni del Lazio, l’affidamento in gestione del palazzetto con un capitolato tecnico che da una parte tiene conto delle esigenze dei nostri cittadini, dall’altra incentiva lo sviluppo dell’attività sportiva a San Lorenzo Nuovo. Come ogni anno sono state supportate tutte le Associazioni e le realtà locali (in proposito vorrei ricordare il supporto fornito per l’apertura al pubblico della Tomba della Colonna, per la 6^ campagna di scavi a Monte Landro, per il Giubileo Straordinario con l’uscita eccezionale del SS. Crocifisso e per il 35° anniversario della locale Sezione AVIS), le scuole presenti sul territorio, le persone particolarmente bisognose; è stato confermato a titolo gratuito il servizio di supporto didattico per gli studenti bisognosi e lo scuolabus anche per i bambini costretti a frequentare le medie ad Acquapendente, è stata introdotta una borsa di studio finalizzata a premiare gli studenti delle medie più meritevoli nonché l’alternanza scuola-lavoro; in ambito edilizio è stato approvato il Piano di Lottizzazione del comparto KN9 creando così importanti opportunità per il rilancio del settore nonchè il regolamento per la formazione della graduatoria degli alloggi ERP con relativo bando, mancante nel nostro Comune da decenni.

A fronte di quanto sopra le aliquote IMU, TASI, TARI, IRPEF, le tariffe del Servizio idrico, della mensa anziani, COSAP, pubbliche affissioni, imposta di pubblicità, refezione scolastica, assistenza domiciliare, acqua a gettone, parcheggi al lago sono rimasti immutati. Per quanto precede, conclude il Sindaco, si ritiene la gestione relativa all’E.F. 2016 pienamente positiva”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email