Massimo Bambini, sindaco di San Lorenzo Nuovo

 

SAN LORENZO NUOVO – Venerdì 30 dicembre 2016, presso la Sala Consiliare verrà presentato alla cittadinanza il nuovo Piano d’Emergenza del Comune di San Lorenzo Nuovo.

Nel corso dell’incontro interverranno il Geologo Dott. Leonardo Maria Giannini e l’Ing. Francesco Sabatini, redattori del piano.

Il piano che abroga e sostituisce il precedente Piano di Protezione Civile ed il successivo studio preliminare, peraltro propedeutico a questo documento, è stato redatto in conformità alle linee guida per la pianificazione comunale o intercomunale di emergenza di protezione civile ai sensi della DGR Lazio n. 363/2014 e della DGR Lazio n. 415/2015; rappresenta, quindi, lo strumento operativo attraverso il quale fronteggiare le situazioni di criticità, potenzialmente attendibili, all’interno del territorio di San Lorenzo Nuovo.

Il documento è composto da un corpo principale e da sette allegati; è dotato di una cartografia efficace e facilmente consultabile. Il piano prende in considerazione sei tipologie di eventi dannosi- idraulico, idrogeologico, forti temporali, sisma, incendio, neve-ghiaccio-grande freddo – prevedendo una procedura operativa d’intervento per ognuno di esse in base ai diversi livelli di criticità.

“Il Piano c’è e, secondo me, è anche di ottima qualità” dice il Sindaco di San Lorenzo Nuovo, Massimo Bambini ”ma per essere efficace deve essere conosciuto dagli addetti ai lavori e soprattutto dalla popolazione; per questo si rende necessario diffonderlo con tutti gli strumenti possibili anche attraverso incontri con la cittadinanza. Anche se la situazione per quanto riguarda il sisma dell’Italia Centrale si sta gradualmente normalizzando non dobbiamo mai diminuire l’attenzione e allentare la vigilanza ma essere sempre pronti ad affrontare ogni emergenza attraverso la conoscenza e l’addestramento”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email