Ivano Cannone

 

VITERBO – “La scrivente segreteria, denuncia l’unilaterale e immotivato comportamento dell’azienda Cotral sui temi della saturazione dei turni per autisti e più in generale della sicurezza dell’esercizio.
Interroga per questo motivo i locali rappresentanti istituzionali della Regione Lazio per quale motivo il CDA Cotral operi una costante politica vessatoria nei confronti dei propri dipendenti, fatta di trasferimenti immotivati e violazione dei protocolli delle relazioni industriali. Diffida l’azienda nel proseguire in tali atteggiamenti sconsiderati chiedendo anche di chiarire le modalità di utilizzo dei nuovi bus Solaris sulle strade extraurbane”.

Ivano Cannone (foto)
Segretario provinciale Cambia-Menti M410

Commenta con il tuo account Facebook