«I miei complimenti  al cantante Franco Stefani di Tarquinia per la straordinaria interpretazione nel sentito canto di preghiera sulla tomba di Bettino Craxi ad Hammamet, durante la commemorazione dei 20 anni dalla morte del leader socialista.
Ha commosso tutti i partecipanti ed i familiari con il suo personale saluto ad un uomo che ha amato l’Italia e che ha pagato con il caro prezzo dell’esilio, colpe non sue.
Ancora una volta, la Tuscia è stata applaudita per le capacità artistiche che rendono celebri  i suoi cittadini nel mondo e di questo sono molto orgoglioso».
Così dichiara in una nota il Senatore Francesco Battistoni (FI).