Comune Viterbo lega

 

VITERBO – “Fondamentale rispettare l’impegno preso la scorsa settimana in II commissione dal Comune di Viterbo in merito all’inserimento della clausola di salvaguardia a tutela dei lavoratori dei servizi cimiteriali di Viterbo. Servizi che verranno di nuovo assegnati tramite gara”. A dichiararlo è Elvira Fatiganti, segretario generale della Uil Tucs di Viterbo, unico sindacato presente all’incontro con l’amministrazione comunale.

“Altrettanto fondamentale – prosegue la Fatiganti – è rispettare il criterio che assegna il punteggio più alto all’azienda che intende aderire alla clausola di salvaguardia. La tutela dei posti di lavoro, come ha fatto la precedente azienda, che ringraziamo per aver mantenuto tutti gli impegni presi, è decisiva. Decisiva per il rapporto con i sindacati. Decisiva per garantire stabilità e certezza sul futuro dei lavoratori e delle loro famiglie. Soprattutto in questo periodo di crisi che sembra non finire mai e di cui i lavoratori non hanno responsabilità. Tuttavia sono sempre tra coloro che ne pagano le conseguenze nell’immediato.

Siamo convinti – sottolinea la Fatiganti – che l’amministrazione comunale manterrà gli impegni presi. Se questo non dovesse accadere – conclude Elvira Fatiganti – siamo pronti alla mobilitazione per tutelare i posti di lavoro e difendere fino in fondo i diritti dei lavoratori”.

Commenta con il tuo account Facebook