VITERBO – “Incredibile e preoccupante l’immobilismo che si registra ai Servizi sociali”. Lo dichiara la consigliera comunale di Forza Italia Antonella Sberna (foto) che prosegue: “Una mancanza di attenzione e di sensibilità verso uno dei settori più delicati testimoniata oggi anche dal rendiconto presentato in consiglio comunale: tre paginette scarse all’insegna del copia e colla. Tutto fermo e dove si è intervenuti lo si è fatto in maniera peggiorativa.

 

Vedi il recepimento delle norme regionali sulle Rsa che, con l’introduzione del nuovo Isee, spostano in maniera improvvida il costo delle rette sulle famiglie e il nuovo regolamento sugli asili nido che prevede, in caso di cessione dell’attività, la perdita della convenzione con il Comune”.

 

“Silenzio totale poi sull’impegno delle risorse nel 2014 e ancor di più sulla programmazione di spesa per il prossimo anno. Un rendiconto che fotografa una realtà, quella dei Servizi sociali, cristallizzata nell’immobilità. Un assessorato da oltre un mese alla ricerca di un responsabile, una mancata assegnazione importante sul tavolo dei recenti equilibri politici”. “Questa Amministrazione ha lasciato abbandonato a se stesso un settore in cui si dovrebbe dare risalto all’assistenza e all’ascolto, al lato più umano dell’essere al servizio dei cittadini, tenendo fuori i giochi politici” conclude Antonella Sberna.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email