«Mentre la triade sindacale chiacchiera su un palco i lavoratori festeggiano dietro gli scaffali fra contratti precari e insicurezza. Il 1 Maggio, Festa Internazionale dei Lavoratori, – scrivono USB e Potere al Popolo Tuscia – sancisce le dure lotte, pagate…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteCroce Rossa di Nepi – Castel Sant’ Elia e Monterosi: Inaugurata nuova ambulanza
Articolo successivoBaseball giovanili, Montefiascone esordio in chiaro scuro