VITERBO – Sei uno studente del Conservatorio? Vuoi comprare un nuovo strumento? Dall’anno prossimo, risparmi mille euro sull’acquisto. Lo prevede un emendamento del governo alla Legge di Stabilità, che raccoglie la proposta di legge del parlamentare Raffaello Vignali, mirata a favorire l’acquisto degli strumenti musicali da parte degli studenti dei Conservatori. La misura prevede un credito d’imposta pari a mille euro per ogni studente. Il contributo sarà anticipato dal rivenditore o produttore.

 

CNA esprime soddisfazione per questo intervento che favorisce la cultura e, nel contempo, i prodotti artigianali di altissimo livello.

 

“Quando si parla di strumenti musicali, si pensa subito ai liutai di Cremona e ad altre realtà con una importante capacità produttiva. Ma anche nella Tuscia operano artigiani d’eccellenza che creano e restaurano strumenti musicali, dei veri e propri maestri. Il provvedimento -osserva Luigia Melaragni (foto), segretaria della CNA di Viterbo e Civitavecchia- può dare una spinta al mercato e, nello stesso tempo, invogliare forze giovani a scegliere l’artigianato di qualità, oltretutto in un settore di grande fascino, dove si conserva un patrimonio prezioso di conoscenze e abilità manuali”.

Commenta con il tuo account Facebook