Ugo Sposetti

VITERBO – La disfatta elettorale del Pd ha lasciato spazio a polemiche di ogni tipo, soprattutto all’interno dei propri iscritti. L’ultima, in ordine di tempo, è quella innescata da Ugo Sposetti nei confronti del segretario del Pd, Matteo Renzi.

Il senatore uscente del Pd non le ha infatti mandate a dire all’ex premier, rilsaciando le seguenti dichiarazioni al Corriere della Sera: “Renzi e l’attuale direzione del Pd non sono degni di affrontare il dibattito su quello che dovrà fare da ora il partito. Sono indegni. Lui e la sua cerchia sono delinquenti seriali che hanno distrutto la sinistra e rotto l’idea di comunità. Proporrò la costituzione di “Comitati 5 marzo” per la rinascita del Pd. I circoli devono autoconvocarsi per esaminare il risultato elettorale ed elaborare proposte per tornare a essere un partito vero. Renzi va processato. Ha capito bene, pro-ces-sa-to».

Commenta con il tuo account Facebook