Silvia Nardi

MONTALTO DI CASTRO – Il Comune di Montalto di Castro quest’anno chiude in positivo la stagione estiva 2017 per numero di presenze e contenuto dei costi.

In attesa degli ultimi eventi in programma per il mese di settembre, l’amministrazione comunale fa il bilancio di questa ricca estate che ha visto a Montalto e Pescia numerose manifestazioni musicali, culturali, sportive e di intrattenimento. Con circa duecentomila euro in meno dello scorso anno, il calendario estivo 2017 ha presentato una ricca offerta turistica che ha coperto non solo i weekend ma anche i giorni infrasettimanali.

Numeri che caratterizzano il nuovo ruolo dell’ufficio cultura, coordinato dall’assessore alla cultura e al turismo Silvia Nardi, che da aprile, mese in cui è andato in scena “Maremma d’aMare”, è stato impegnato al fine di garantire un servizio e una proposta di pregio per residenti e turisti.

«Innumerevoli gli eventi organizzati dall’amministrazione comunale – dichiara l’assessore Silvia Nardi – in collaborazione con le aziende e le associazioni locali. Quest’anno abbiamo arricchito l’estate con un’offerta culturale estremamente varia: dal Festival di Vulci ai concerti di musica leggera, jazz, classica e lirica. Oltre agli spettacoli di danza, di varietà e di teatro itinerante, eventi enogastronomici legati alle nostre tradizioni e tipicità, e feste sulla spiaggia per i più giovani. Moltissime anche le manifestazioni sportive, che il Comune già da qualche anno organizza durante il periodo invernale. Una programmazione – aggiunge Silvia Nardi – che ha riscontrato un grande numero di presenze cercando di ottimizzare logistica, costi e risorse allo scopo di promuovere al meglio il nostro territorio».

Il Comune quest’anno ha inoltre puntato a divulgare l’immagine di Montalto di Castro e Pescia Romana attraverso programmi televisivi e approfondimenti giornalistici. Come la mostra Egizi Etruschi ancora esposta al Complesso monumentale San Sisto (aperta fino a fine settembre), che ha trovato spazio nel notiziario Rai Tgr Lazio; il nuovo singolo di Emma Marrone e Alvaro Soler girato al parco naturalistico e archeologico di Vulci; le corse di ciclismo Giro d’Italia e Tirreno-Adriatico con le quali Montalto è stato sotto i riflettori in 64 paesi in tutto il mondo. E poi, per ultimo ma non per importanza, le scoperte archeologiche al parco di Vulci che hanno interessato i media nazionali e internazionali.

Commenta con il tuo account Facebook