SUTRI – “Comunico che con ordinanza n. 03 del 26/01/2015, su autorizzazione della Asl di Viterbo, ho revocato l’ordinanza di non potabilità dell’acqua emessa il 31/12/2012 (ordinanza n. 80).   A due anni di distanza dall’inizio dei lavori di progettazione…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteAcquapendente, protocollo d’intesa in materia di servizi sociali
Articolo successivoPallacanestro Acquapendente pronta per il campionato Under 14 femminile