SUTRI – “Comunico che con ordinanza n. 03 del 26/01/2015, su autorizzazione della Asl di Viterbo, ho revocato l’ordinanza di non potabilità dell’acqua emessa il 31/12/2012 (ordinanza n. 80).

 

A due anni di distanza dall’inizio dei lavori di progettazione ed installazione degli impianti di dearsenificazione presso i pozzi che servono il pubblico acquedotto possiamo ritornare ad utilizzare l’acqua regolarmente, senza alcuna limitazione di uso. L’acqua erogata dal pubblico acquedotto è quindi conforme ai parametri di legge su tutta la rete idrica comunale”.

 

Guido Cianti
Sindaco di Sutri

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email