TARQUINIA – «Abbiamo chiesto lo stato di calamità naturale». Lo comunica il sindaco Mauro Mazzola, per il fortissimo vento che ha martoriato il territorio di Tarquinia il 5 e il 6 marzo.   «Il vento ha provocato lo scoperchiamento di…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteCivita Castellana: Regione, Comune e imprese presentano il design del distretto ceramico a Francoforte
Articolo successivoColdiretti continua la sua battaglia per l’Imu