TARQUINIA – «Gli studenti potranno finalmente entrare e uscire da scuola in tutta sicurezza». Lo affermano il sindaco Mauro Mazzola e l’assessore ai lavori pubblici Anselmo Ranucci, che hanno inaugurato questa mattina, con l’assessore alla pubblica istruzione Sandro Celli, il nuovo parcheggio di scambio per auto e mezzi pubblici dell’IIS “Vincenzo Cardarelli” sull’ex provinciale Porto Clementino.

 

L’opera copre una superficie di circa due mila metri quadrati dotata di pensiline coperte, marciapiedi e illuminazione pubblica e posti auto. L’area è stata realizzata a lato della corsia in direzione di Tarquinia, accanto all’edificio scolastico, ed è separata dalla sede stradale. «L’opera permetterà di snellire le code all’uscita degli studenti. – sottolinea il primo cittadino – L’ex provinciale Porto Clementino è una strada ad alta densità di traffico».

 

«Oggi abbiamo tagliato il nastro di un’infrastruttura indispensabile per garantire la sicurezza dei ragazzi e dei cittadini che usano i mezzi pubblici. – afferma l’assessore Ranucci – In passato si sono verificati numerosi incidenti davanti all’IISS “Vincenzo Cardarelli”, conditi da polemiche e richieste di trovare una soluzione definitiva al problema. Lo abbiamo fatto e ne siamo orgogliosi. Questa infrastruttura, mi preme evidenziare, non è costata nulla all’Amministrazione Comunale, perché interamente finanziata con fondi regionali».

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email