TARQUINIA – «Nonostante i “gufi”, le “cassandre” e i “profeti di sventura” che hanno fatto di tutto per rovinare il lavoro dell’Amministrazione, taglieremo a stretto giro di posta il traguardo che ci eravamo prefissati: ricucire la viabilità alternativa anche per…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedente11° Trofeo M° Agostino Macaluso: Asd Tuscia Judo sul podio
Articolo successivoFervono i preparativi per il 18° Mini Festival di Viterbo