“Sono assolutamente condivisibili le istanze e le denunce mediatiche perpetrate dei pendolari in merito all’incerto destino della Roma-Viterbo, linea ferroviaria, di proprietà della Regione Lazio ma in gestione all’Atac. Dalle prescrizioni, imposte dall’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie, alle…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteImprese, Unindustria: a Viterbo “(T)HERE ON TOUR”
Articolo successivoL’X CAR Motorsport di Civita Castellana pronta per la 4 ore di Rijeka