MONTEFIASCONE – “Sono ultimati i lavori di restauro del fontanile del Cunicchio nella frazione Coste”. A comunicarlo è il sindaco di Montefiascone Luciano Cimarello che spiega: “Uno dei fontanile storici della cittadina, dove hanno lavorato (e lavato) per tanti anni le donne della zona, è di nuovo perfettamente fruibile e completamente restaurato. Infatti il fontanile del Cunicchio, ubicato nella frazione Coste, era stato protagonista, a suo malgrado, di un crollo della tettoia nel novembre 2013 a causa di una frana di un terreno adiacente. Subito dopo l’amministrazione comunale si è mossa interpellando la Regione Lazio chiedendo un pronto intervento. A finanziare il progetto è stata proprio la Regione Lazio con un intervento di somma urgenza effettuando anche i carotaggi per lo studio geologico per la costruzione di un muro per contenere il soprastante terreno”. “Dopo molti mesi di lavoro -continua il sindaco- l’intervento si è concluso proprio in questi giorni.

 

I lavori hanno interessato il restauro dell’antico fontanile, il rifacimento della tettoia sovrastante e la costruzione di un muro per contenere il terreno franato. Ora tutto lo stabile è perfettamente fruibile dalla popolazione”. Luciano Cimarello conclude:“Con questa opera abbiamo restaurato uno dei simboli della città, come avvenuto già nel febbraio 2014 con l’altro storico fontanile di Montefiascone, denominato ‘delle Cannelle’ ubicato in via Bastiglia. Anche in questo caso è stata ricostruita la tettoia e riqualificato il lavatoio. In questa ottica di salvaguardia dei beni storici montefiasconesi, si è inquadrato l’intervento di risistemazione della Porta di Borgo, altro simbolo caratteristico di Montefiascone avvenuto qualche mese fa”.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email