REGIONE – “Al via il percorso per l’approvazione della Legge sulle ville, i parchi, i giardini e i complessi architettonici di valore storico e culturale della regione Lazio. La proposta di legge è stata discussa ieri in Commissione Cultura del Consiglio regionale.

 

Da giovedì inizieranno invece le audizioni e successivamente il testo verrà sottoposto al voto dell’Aula consiliare”. A dichiararlo è Riccardo Valentini, vice Capogruppo del Partito Democratico al Consiglio regionale del Lazio e primo firmatario della proposta di legge. “La proposta di legge – spiega Valentini – punta a creare una rete delle dimore, delle ville, dei complessi architettonici, dei parchi e dei giardini storici del Lazio per favorire la valorizzazione di questo importante patrimonio culturale come prodotto turistico unitario, anche mediante la creazione di uno specifico brand dedicato. Una legge che ha tra i suoi obiettivi quello di sviluppare attività di formazione e la nascita di start-up giovanili nel settore dei servizi turistico-culturali e del restauro”.

 

“Nella Tuscia e su tutto il territorio regionale – prosegue Valentini – esiste una vera e propria ricchezza. Ville e strutture architettoniche spesso sconosciute. Una risorsa su cui investire con forza perché rappresenta un attrattore turistico unico, un’occasione per sviluppare un indotto economico, soprattutto nelle realtà comunali più piccole, e creare nuova occupazione in particolar modo giovanile attraverso la nascita e lo sviluppo di start-up giovanili. Imprese – conclude Riccardo Valentini – che in maniera innovativa e creativa sappiano coniugare la promozione e la fruizione del patrimonio culturale con l’utilizzo delle nuove tecnologie”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email