VITERBO – “I dati diffusi dalla Asl di Viterbo relativi ad un anno di funzionamento della “rete integrata territorio ospedale Ritha” confermano la validità del progetto sanità del Presidente Zingaretti e delle linee guida indirizzate alle Asl per realizzarlo. Un’idea di sanità improntata sulla concretezza e con gambe per un lungo cammino, basata sul rafforzamento del territorio del fare rete.

 

Nel caso specifico della provincia di Viterbo gli oltre duemila utenti che hanno trovato risposte ai bisogni specifici di salute affrontati a 360 gradi, grazie alla sinergia e la messa a sistema di risorse confermano l’efficacia di questa idea di sanità pubblica. I Pua (punti unici di accesso) per la valutazione della richiesta di assistenza socio-sanitaria, la cartella clinica informatizzata, la rete territoriale costituita da ospedali e strutture accreditate si sono attestati come strumenti in grado di dare risposte alla richiesta di cure caratterizzate da appropriatezza ed efficacia, garantendo equità d’accesso a tutti i cittadini e le cittadine dei nostri territori”. Lo dichiara Riccardo Valentini (foto), capogruppo Per il Lazio

Commenta con il tuo account Facebook