VALLERANO – “Ancora una volta ci troviamo davanti ad un contesto di grave degrado nel nostro paese” esordisce Jacopo Polidori, portavoce di CasaPound Viterbo sez. Cimini.

“Ci sono arrivate diverse segnalazioni da parte dei nostri concittadini per la situazione di via Le Cellari, che si trova proprio sotto alla rupe su cui si erge il centro storico, diventata una vera e propria discarica a cielo aperto. Si trovano rifiuti e immondizia dappertutto, anche all’interno di cascine e cantine abbandonate; addirittura ci sarebbe chi direttamente dal centro storico lancia giù per la rupe sottostante sacchi pieni di sporcizia, calcinacci, panni vecchi, che rimangono incastrati tra le piante quando non arrivano sul viale, col rischio che qualche passante ne venga colpito. Da parte del Comune c’è stata solo qualche rara opera di disboscamento, mentre occorre un più grande discorso di prevenzione e monitoraggio completo all’interno del centro storico, tramite videosorveglianza e con la creazione di un’isola ecologica.

Da parte nostra il degrado del suddetto è stato più volte segnalato anche tramite azioni, ricordiamo che stiamo ancora portando avanti la raccolta firme e cogliamo l’occasione per ribadire di venire a firmare dato che ne mancano veramente poche. Serve un autentico cambio di rotta per porre fine al declino del nostro centro storico, non ci capacitiamo di come possa essere accettato e permesso, da parte dell’amministrazione comunale, questo continuo stupro al cuore di Vallerano. Noi saremo come sempre al fianco dei valleranesi che non si arrendono e siamo decisi a continuare la nostra battaglia, per riconsegnare al nostro paese la dignità che gli appartiene.”

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email