A breve al via i lavori di consolidamento della Rupe dei “100 scalini”, nel centro storico del paese.

“Saranno avviati in poco tempo gli interventi di consolidamento della parete tufacea, in primo luogo per un’esigenza di sicurezza – dice l’assessore ai Lavori Pubblici, Massimiliano Creta.

Con decreto 30 dicembre 2019, il Ministero degli Interni ha assegnato al Comune un contributo di euro 720.726,00  su una richiesta avanzata già nel 2008 con un progetto preliminare.

Ora, dopo l’assegnazione dell’appalto tramite la piattaforma  telematica ASMEL, inizieranno i lavori.

Il progetto, per un valore di 530.000,00 euro, esclusa iva, consiste nell’ ancoraggio con reti metalliche della rupe tufacea per la messa in sicurezza, nella sistemazione di un tratto di rete fognaria passante all’ interno ed, infine, nella sistemazione di un tratto stradale sovrastante la rupe stessa in località Praticare.

Si tratta di un intervento importante – conclude Creta – atteso da anni che, finalmente, potrà trovare conclusione e che va ad aggiungersi a tutte le importanti opere di riqualificazione e messa in sicurezza portate avanti dalla nostra amministrazione.”