VITERBO – I veicoli elettrici e ibridi con motore elettrico anche quest’anno potranno parcheggiare gratuitamente nelle aree di parcheggio a raso, delimitate da striscia blu, a tariffazione oraria.

Lo ha stabilito recentemente Palazzo dei Priori con apposita delibera. L’esenzione riguarda i veicoli di proprietà di persone fisiche residenti a Viterbo, o di persone giuridiche con sede legale a Viterbo, in possesso della relativa autorizzazione/contrassegno. “La sosta gratuita di tali veicoli – si legge nella delibera approvata dalla giunta comunale – è subordinata all’esposizione dello specifico contrassegno, rilasciato dalla società Francigena, su istanza degli interessati, indicante le caratteristiche del veicolo e il titolo di proprietà dello stesso”.

“Purtroppo sono ancora molto pochi i veicoli elettrici in circolazione nella nostra città – ha spiegato il vice sindaco Luisa Ciambella –. L’amministrazione intende incentivare l’utilizzo dei veicoli elettrici e ibridi con motore elettrico, in un’ottica di riduzione dell’inquinamento atmosferico, e anche in attuazione delle linee di indirizzo e delle disposizioni richiamate dal Piano di risanamento della qualità dell’aria approvato dalla Regione Lazio. Come negli anni scorsi, pertanto, il Comune garantirà l’esenzione dal pagamento della tariffa oraria a questi veicoli non dannosi per il nostro ambiente”.