VITERBO – “Dopo tanti anni, sulla scheda elettorale per Camera e Senato tornano la falce e il martello. A Viterbo, come nel resto del Paese, il Partito Comunista non fa promesse ma presenta un progetto, non un programma elettorale. Abbiamo…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati