Villa Buon Respiro, Marchetti: “Far luce sul sistema degli accreditamenti della Tosinvest”

0

VITERBO – “Villa Buon Respiro è una delle realtà più importanti del polo sanitario laziale e unica nel suo genere. In questo momento l’azienda intende procedere a un piano di ristrutturazione che prevede 29 esuberi.

 

I lavoratori che rischiano il posto di lavoro vogliono denunciare a gran voce una situazione anomala: la struttura, mentre vuole comprimere posti lavoro, si avvale di 30 operatori a chiamata costretti a fare il doppio turno, confermando così il bisogno di forza di lavoro. Diviene pertanto incomprensibile la ragione per cui l’azienda manifesti la volontà di ridurre i carichi del personale dipendente con contratto a tempo indeterminato, creando così una situazione in cui il personale stesso non sia più sufficientemente qualificato.

 

Il personale di Villa Buon Respiro chiede alla Regione Lazio di far luce sul sistema degli accreditamenti della Tosinvest in relazione al piano di esuberi dichiarati. Sinistra Ecologia e Libertà presenterà un’ interrogazione all’assessore regionale, chiedendo risposte alle domande dei lavoratori che ormai da mesi vivono guardando preoccupati il loro futuro e invitando la consigliera regionale a visitare la struttura ed incontrare i lavoratori”.

 

Paola Marchetti
Coordinatrice provinciale Sel

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.