“Con un profondo senso di riconoscenza, desidero salutare ed augurare le migliori fortune al Questore uscente di Viterbo Giancarlo Sant’Elia e, al tempo stesso, voglio dare il benvenuto a Fausto Vinci appena nominato alla guida della città”. Lo dichiara in una nota il deputato azzurro di Forza Italia, Francesco Battistoni

“L’avvicendamento alla guida della Questura di Viterbo fra due professionisti di così grande prestigio e con una grandissima capacità amministrative, è garanzia di assoluta affidabilità per i cittadini viterbesi e per i territori della Tuscia. Con la figura autorevole del Questore Vinci – aggiunge Battistoni – si proseguirà il grande lavoro tracciato dal dott. Sant’Elia che grazie al suo lavoro lascerà nei cittadini viterbesi un ottimo ricordo fatto di comprensione, umanità e alto senso dello Stato al quale va il mio rinnovato ringraziamento”. “Con lui ci siamo sentiti sicuri, protetti ed umanamente si è creato un grande feeling con le Istituzioni del territorio – conclude il deputato di Forza Italia -. Sarà sempre il benvenuto in questa terra con la quale ha creato un rapporto di grande empatia”

Articolo precedenteViterbo, divieto di accendere o far esplodere fuochi artificiali, petardi, botti, razzi e simili materiali pirotecnici in luoghi aperti al pubblico
Articolo successivoMontefiascone, la segnaletica verticale non è chiara