«CGIL, CISL, UIL, CONFSAL e DICCAP SULPL stigmatizzano l’ennesimo comportamento lesivo delle corrette relazioni sindacali dell’Amministrazione del Comune di Viterbo nei confronti della Polizia Locale.

In data odierna, era convocato, a firma del Segretario Generale, un incontro nel quale discutere le problematiche legate al personale della Polizia Locale, tale incontro non si è tenuto perché l’amministrazione non si è presentata.

Le scriventi OO.SS. considerano tale atteggiamento come mancata attenzione e totale dispregio per le problematiche che riguardano il personale in genere e in particolare gli operatori di un servizio particolarmente delicato quale quello della Polizia Locale.

Se tale atteggiamento dovesse persistere, le scriventi OOSS metteranno in atto tutte le iniziative necessarie a tutelare i legittimi diritti dei lavoratori e delle lavoratrici.»

CGIL, CISL, UIL, CONFSAL e DICCAP SULPL

Commenta con il tuo account Facebook