“Bisogna ricominciare da capo e bisogna combattere con Alessandra Troncarelli. Vi ringrazio perché avete fatto una battaglia meravigliosa, siamo arrivati a un risultato importante”. Queste le parole del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, nell’incontro di questa mattina alla sede del comitato elettorale della candidata sindaco Alessandra Troncarelli. Un appuntamento in cui si sono ritrovati rappresentanti della coalizione, sostenitori e cittadini. 

Foto G De Zanete Panunzi Troncarelli Zingaretti 700x350

“Il ballottaggio non è il secondo tempo di una partita, ma è un’altra partita. E si gioca per vincere.  – ha aggiunto il presidente della Regione Lazio -. Il primo turno è servito per essere qui oggi, ma ora si apre una seconda fase. Bisogna riportare a votare tutti coloro che lo hanno fatto al primo turno e conquistare chi non ha avuto rappresentanza rispetto all’esito”.

Il presidente Nicola Zingaretti si è soffermato anche sulla grande opportunità rappresentata dai fondi del Pnrr e dalla nuova programmazione europea 2021-2027. “Siamo in un momento storico molto importante – ha spiegato il presidente Nicola Zingaretti -. Nei prossimi mesi arriveranno tante risorse per il territorio. Sono previsti per il Lazio circa 16 miliardi e queste disponibilità sono state programmate da una Regione che ha potuto fare affidamento anche sulle capacità di Alessandra Troncarelli”.  

Foto G De Zanet Troncarelli Zingaretti 2 700x350

“La scelta migliore come sindaco della città di Viterbo è Alessandra Troncarelli – ha concluso il presidente Zingaretti-.  È la scelta migliore per intercettare le risorse in arrivo, per amministrare con capacità, per guidare una squadra in grado di riportare al centro Viterbo, per affrontare il Giubileo 2025 insieme al sindaco di Roma Roberto Gualtieri. È una verità oggettiva. Con Alessandra Troncarelli possiamo fare una campagna elettorale a testa alta, combattendo per il futuro di questa comunità. Chiedere il voto per Alessandra è un atto d’amore per questa città perché si aprono nuove prospettive. Dobbiamo mettere davanti a tutto l’interesse per Viterbo e Alessandra è la persona giusta per arrivare a questo traguardo”.  

Foto G De Zanet Troncarelli 700x350

La parola è poi passata alla candidata: “Ringrazio il presidente Zingaretti per essere tornato a Viterbo in nostro sostegno. Con il ballottaggio entriamo in una seconda fase, da oggi si parte da zero. Ripartiamo dai nostri obiettivi e dalle nostre intenzioni. Continueremo a stare tra la gente e ad ascoltare il cittadino”.

Alessandra Troncarelli ha colto l’occasione anche per ricordare l’importanza del rapporto sinergico tra la Tuscia e la Regione, un legame in grado di promuovere quella filiera istituzionale che può generare crescita e sviluppo. “Ringrazio il consigliere regionale Enrico Panunzi per i traguardi conseguiti in questi 9 anni e mezzo e per la dedizione che ha nei riguardi di questo territorio – ha affermato la candidata -. Non ci dimentichiamo che nel 2025 ci sarà il Giubileo e noi dobbiamo sedere ai tavoli di programmazione delle risorse finanziarie. Saremo noi a portare la voce di Viterbo nei luoghi in cui si decide il futuro”.

“Ringrazio di cuore tutta la squadra che ha lavorato mettendo al primo posto i rapporti umani e il rispetto individuale – ha concluso la candidata – Risolleveremo la città di Viterbo. Serve il contributo di tutti voi, andiamo avanti con tutta la nostra forza. Il 27 mattina saremo noi a festeggiare, ci riprenderemo questa città”.

Foto G De Zanet Troncarelli Zingaretti 3 700x350

A chiudere l’incontro il consigliere regionale Enrico Panunzi: “Ringrazio tutti i presenti perché anche oggi siete intervenuti in tanti. Noi siamo qui per ribadire che la vera partita inizia ora. Dobbiamo tornare ad incontrare i nostri sostenitori, chi ci ha votato e gli indecisi. Nel rispetto degli avversari, dobbiamo continuare a raccontare il nostro programma. Non possiamo essere spettatori in questa città per i prossimi anni. Sarà un confronto democratico e noi abbiamo la possibilità di mettere in campo proposte che saranno fondamentali per il territorio”.  

In chiusura il consigliere regionale Enrico Panunzi ha fatto i complimenti ai sindaci del centrosinistra eletti nei comuni della provincia di Viterbo e ha dato appuntamento a martedì prossimo. Il 21 giugno il presidente Nicola Zingaretti e il sindaco di Roma Roberto Gualtieri saranno a Viterbo a sostegno di Alessandra Troncarelli.  

Articolo precedenteA Blera l’ultimo appuntamento della rassegna letteraria del Festival Culturale 
Articolo successivoTroncarelli, insieme a Zingaretti e Panunzi, apre la corsa al ballottaggio