ACQUAPENDENTE – In attesa dei principali appuntamenti stagionali (Festa dei Pugnaloni a Maggio e Festa Civiltà Contadina ad Agosto), la stagione folcloristica aquesiana si appresta a festeggiare durante il prossimo fine settimana la Festa di S.Antonio Abate. Organizzata dal Signore 2015 Andrea Mazzuoli affiancato alla collaborazione logistica da Pro Loco e Comune di Acquapendente, l’evento avrà inizio Venerdì 16 alle ore 12.00 con la tradizionale distribuzione della minestra di fave presso la Chiesa di Santa Caterina. Nel tardo pomeriggio (ore 18.00) prevista Santa Messa Vespertina nella Chiesa di S.Agostino a cui seguirà una processione con la statua del Santo che si snoderà lungo le vie del paese per terminare nel Piazzale antistante la Basilica Concattedrale del Santo Sepolcro. Sabato 17 a partire dalle ore 09.00 rinfresco gratuito presso la Fontana dei Mascheroni.

 

Mezz’ora dopo uscita della banda musicale e sfilata di carrozze e cavalli per il centro storico con visita finale alla Casa di Riposo San Giuseppe. Alle ore 11.00 prevista Santa Messa celebrata dal Vescovo Sua Eminenza Lino Fumagalli che benedirà poi gli animali. La statua rientrerà poi nella Chiesa di Santa Caterina. A partire dalle ore 16.30 gran finale con rinfresco gratuito a base di porchetta, biscotto e fregnacce.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email