ACQUAPENDENTE – Venerdì 24 a partire dalle ore 19.00 prenderà il via la prima giornata dell’Edizione 2015 del Torre Alfina Blues. “Vernissage” presso il pub “La Rueda” curato dal Mark Shattuc acoustic duo. Americano di nascita ma cittadino italiano, Mark arriva in Italia nei primi anni ’70 dopo essere tornato dalla guerra in Vietnam. A Roma prosegue gli studi musicali e si diploma in chitarra classica. Per l’occasione proporrà nuovi arrangiamenti di brani storici degli anni 60-70 mantenendone le sonorità rock-blues. Durante la cena di apertura al Castello si esibirà alle ore 21.00 Classix C. Costituito recentemente da Paolo Benedettini leader di una delle migliori cover band dei Dire Straits, presenterà classici senza tempo del rock. Tutta da ammirare la voce della cantante Mina Pacciana.

 

Alle ore 21.45 sarà la volta della George Sims band. La band londinese dopo aver collaborato con Patty Pravo, riproporrà per l’occasione e suoni ed i riff della musica beat del Piper. Ad accompagnare George Sims saranno i chitarristi Massimo Fumanti, Mario Schilirò, il batterista Roberto Segala ed il bassista Marco Polizzi. Alle ore 23.00 chiuderà il main stage la Jona’s Blues Band features Herbie Goins & Jonis Bashir (special guest Luca Casagrande). Personaggio del blues e del soul della prima generazione Herbie Goins duetterà con un Jonis Bashir. Accompagnati per l’occasione da una band blues sicuramente la più apprezzata della capitale. Il Club della mezzanotte presso il bar “La Piazzetta” sarà inaugurato alle ore 22.30 dal gruppo locale A.N.I.C.E. Alle 23.15 esibizione della Vladi Blues Band. Chiusura serata a partire dalle 00.30 curata da Mark Shattuk e la Torre Alfina Blues Band a cui seguirà fino alle ore 02.00 la jam session fra gli artisti presenti.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email