ACQUAPENDENTE – Sabato 11 aprile 2015, alle ore 17.00 presso il Museo della Città di Acquapendente, si terrà l’inaugurazione della nona edizione della mostra-concorso “Antica Fiera delle Campanelle”. Sarà possibile ammirare le campanelle arrivate per partecipare al concorso nelle quattro categorie previste: “ceramisti” con opere interamente prodotte dal concorrente, dalla forgiatura fino alla cottura finale; “decoratori e amanti della ceramica” con la sola decorazione dell’opera; concorrenti con opere realizzate in materiali vari, come legno, pasta di sale, tessuti, filati, ricamo, materiali di recupero, ecc; “bambini” fino ai 13-14 anni (classe 3° – secondaria I° grado).

 

Una Giuria, nominata dalla Direzione del Museo e che conterà tra i suoi membri esperti nel campo artistico e artigianale, giudicherà i lavori in maniera definitiva e inappellabile valutando le opere oltre che per il pregio artistico e artigianale, anche per l’originalità della forma, degli ornamenti e delle decorazioni, nonché per il suono prodotto.

 

La graduatoria della premiazione sarà articolata su due premi per ogni categoria, così suddivisi: per la categoria “ceramisti” il I° premio € 250,00 e il II° premio € 200,00; per la categoria “decoratori e amanti della ceramica” il I° premio € 150,00 e il II° premio € 90,00; per la categoria con opere in materiale vario I° premio € 100,00 e il II° premio € 50,00; per la categoria “bambini” il I° premio sarà un libro e il II° premio un gioco da tavolo o un puzzle (a seconda dell’ulteriore divisione nella categoria).

 

Le opere premiate diventeranno proprietà e resteranno a far parte delle collezioni del Museo della Città, che potrà disporne a suo piacimento, in occasione di mostre, esposizioni e pubblicazioni, senza che l’autore dell’opera possa reclamare alcun tipo di diritto. Sarà comunque interesse e cura del Museo citare l’autore dell’opera esposta e/o pubblicata. Le opere non premiate rimarranno di proprietà dell’artista e potranno essere ritirate una volta terminata la mostra temporanea di cui faranno parte. Le opere non ritirate entro tre mesi dalla fine della manifestazione annuale, resteranno di proprietà del Museo della Città, come quelle vincitrici dei premi. La mostra delle campanelle resterà aperta fino a domenica 17 maggio 2015 nei giorni di venerdì, sabato e domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 19.00.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email