“Mi rivolgo in particolare alle famiglie con figli frequentanti la Scuola Secondaria di I Grado “G. Nicolini” di Capranica”, così il sindaco Pietro Nocchi .
“Purtroppo, dopo aver sentito la prefettura, la ASL, e in accordo con la dirigenza scolastica, devo comunicarvi che la prossima settimana la Scuola Media rimarrà chiusa.
Non avremmo mai voluto privare una seconda volta i ragazzi della possibilità di seguire la didattica in presenza, né mettere in difficoltà i genitori che dovranno riorganizzare le proprie attività.
Tuttavia, la situazione che si è creata richiede di anteporre la sicurezza dei bambini a qualsiasi altra priorità. Essendosi già aperto un focolaio che coinvolge un gruppo di bambini, su classi diverse, e alcuni docenti scolastici, comprenderete quanto sia fondamentale prendere le giuste precauzioni per prevenire altri contagi.
La Scuola, con cui ci siamo confrontati, grazie all’impegno della Dirigente e del personale docente è già preparata nel dare continuità ai percorsi di formazione con la didattica a distanza e, in previsione della chiusura, si è già attivata per dare sostegno alle famiglie che necessitano di dispositivi informatici per permettere a tutti i bambini di seguire le lezioni.
Si tratta di una misura temporanea, che purtroppo non è escluso possa essere estesa.
Un tempo che utilizzeremo per le sanificazioni e per far eseguire tamponi rapidi a tutti i bambini e al corpo docente, in modo da circoscrivere i casi di positività ed organizzare la ripartenza.
Ai genitori chiedo la massima attenzione nell’evitare occasioni di assembramento pomeridiano dei bambini.
La Scuola rimane chiusa per eseguire i dovuti controlli ed individuare possibili contagi. Non vanifichiamo questo lavoro”.