VITERBO – Domenica 24 Maggio, a conclusione dei festeggiamenti in onore del patrono San Leonardo Murialdo, i giovani della parrocchia presentano live lo spettacolo ” #davantiate “. Il concerto sarà l’occasione per promuovere la vendita del CD appositamente realizzato, in occasione di questi festeggiamenti.

 

Questo progetto nasce da un’idea di alcune persone, affettuosamente autodefinitesi “diversamente giovani”, che hanno proposto di rispolverare delle canzoni di vecchi recital rappresentati in parrocchia, collegarle tra loro prendendo spunto dalla vita e dal carisma del Murialdo, ed incidere un CD. Oltre sicuramente al clima di affiatamento e condivisione che si è venuto ad instaurare tra i membri partecipanti all’iniziativa, non bisogna trascurare il fine principe con il quale è nato questo progetto: l’emergenza ebola. Ebbene sì, poiché nonostante i mass media abbiano messo in secondo piano questa realtà, dalle varie missioni giuseppine, sparse nel continente africano, ancora si levano richieste di aiuto e sostentamento. Per questo, il ricavato della vendita del disco, sarà devoluto a sostegno delle opere giuseppine in Sierra Leone e Guinea Bissau, per cercare di tamponare la devastazione che questa epidemia si è lasciata dietro.

 

Tutto ciò potrà realizzarsi anche grazie alla sensibilità e generosità dei viterbesi che vorranno partecipare a questa serata di svago, gioia e condivisione, nello spirito di San Leonardo Murialdo: “Fate il bene e fatelo bene”. Quindi ricordiamo per domenica 24 maggio alle ore 21, presso la parrocchia San Leonardo Murialdo.

 

2

Commenta con il tuo account Facebook