Il bilancio finale della due giorni, organizzata per raccogliere fondi da destinare all’Emporio solidale di Santa Barbara, è decisamente positivo. Raccolti 8.564 euro e serviti 900 pasti.
Moltissimi i viterbesi che sono arrivati a Pianoscarano per cenare insieme e donare qualcosa a chi è meno fortunato.

«La risposta della cittadinanza è stata favolosa – ammette il presidente di Viterbo con Amore Domenico Arruzzolo – considerato che in entrambe le serate abbiamo dovuto fare i conti anche con la pioggia. La piazzetta della solidarietà giunta alla seconda edizione è un’iniziativa nata spontaneamente grazie ad una particolare sinergia nata tra alcune componenti del territorio con una spiccata vocazione solidale. I volontari di Viterbo con Amore, le “donne di Pianoscarano” del Circolo Giulio Selvaggini e gli ex facchini del Comitato della Rosa si sono uniti per questa causa comune che riguarda le fasce più svantaggiate della nostra comunità: sostenere l’Emporio solidale I care affinchè sia in grado di continuare a dare risposte concrete alle 81 famiglie ammesse alla spesa solidale.

Più di 300 persone, per tre giorni alla settimana, vengono a prendere gratuitamente prodotti alimentari e per l’igiene personale e della casa riscoprendo la dignità di fare la spesa. I cittadini viterbesi ci sono stati vicini in questa avventura sin dal primo momento dimostrando la loro generosità anche in occasione delle nostre mensili raccolte alimentari presso i supermercati della città e ovviamente a loro va un grazie di vero cuore. Così come ringrazio tutti coloro che hanno reso possibile questa iniziativa benefica a cominciare dalle donne di Pianoscarano che con maestria, spirito di sacrificio e generosità hanno preparato dei piatti di rara bontà per i numerosi commensali accorsi. Generosità e impegno hanno, inoltre, contraddistinto lo sforzo corale degli oltre 20 componenti del Comitato della Rosa che hanno provveduto a tutta la logistica della manifestazione. E grazie all’Assessore Alessia Mancini ispiratrice e sostenitrice di questo evento e al Presidente della Consulta Comunale del Volontariato Sergio Insogna che ha creduto nel valore solidaristico dell’iniziativa”.

Nella “due giorni pianscaranese” al tavolo della solidarietà si sono seduti il Sindaco Giovanni Arena, l’Assessore Marco De Carolis, l’Assessore Alessia Mancini, i consiglieri Insogna, Erbetti, Frontini, Bugiotti e Santucci.

Soddisfatto anche Roberto Capoccioni, coordinatore del Comitato della Rosa:
“In termini di affluenza, nonostante le non proprio ottimali condizioni meteo, abbiamo confermato quelle dello scorso anno – afferma – e sono certo che tutti coloro che sono venuti hanno trovato un clima accogliente e con una spesa contenuta hanno potuto degustare le prelibatezze preparate dalle signore di Pianoscarano che hanno cucinato i piatti della tradizione viterbese in maniera eccellente. Tutti noi crediamo fortemente nel progetto di Viterbo con Amore e riunire amici “dei tempi passati” per una causa come quella dell’emporio non è stato affatto difficile.  Se serve una mano noi difficilmente ci tiriamo indietro”.

Gli organizzatori desiderano, infine, ringraziare il Comitato Provinciale della Croce Rossa Italiana per l’assistenza prestata e gli sponsor che hanno contribuito fattivamente all’ottima riuscita delle cene: la Cooperativa Zootecnica Viterbese, i Magazzini Maurys, l’Antico Frantoio Cesare Battisti, la Cooperativa Sociale AliceNova.

Appuntamento al prossimo anno per la terza edizione della “Cena insieme… nella piazza della solidarietà”.

Commenta con il tuo account Facebook