BOMARZO – Il 21 febbraio al Palazzo Orsini di Bomarzo, Stefano Cianti & Tony Ranocchia presentano: Frequenze, la prima opera-cd di “colori sulla pelle del suono”.

 

Dopo l’esibizione avvenuta lo scorso 5 dicembre 2015 in occasione del noto CUBO Festival di Ronciglione (VT), Stefano Cianti e Tony Ranocchia con il loro progetto di musica&pittura “Colori sulla pelle del suono”, presenteranno la loro opera-cd “Frequenze” con una performance-showcase all’interno del meraviglioso Palazzo Orsini di Bomarzo, ore 17:30 “sala nobile” ingresso gratuito.

 

Il progetto “Colori sulla pelle del suono” nasce quasi per caso quel mercoledì 16 aprile 2014 dall’incontro fortuito dei due artisti in occasione dell’evento “Vivendo Francesco”, ideato dallo stesso Stefano, in collaborazione con l’Associazione culturale Mariangela Virgili, svoltosi all’interno della splendida e suggestiva chiesa della Provvidenza di Ronciglione, grazie al quale prende forma nell’immediato, un percorso e un dialogo d’intesa artistica tra i due linguaggi della musica e della pittura, dove, a volte è la pittura che nasce dalla musica e altre, come in questo caso, dalla pittura che nasce la musica.

 

Da qui nasce il forte desiderio ed il lavoro per realizzare “Frequenze”, un cd audio di 8 tracce musicali frutto d’ispirazione di un’analisi dell’immagine pittorica da cui scaturiscono emozionanti musiche che a loro volta, per l’ascoltatore, si fondono con l’immagine, più 2 special music che aprono e chiudono il cd, prendendo il nome in omaggio al titolo dell’opera e al progetto. All’interno del cd c’è anche la bonus-track, video clip “Colori sulla pelle del suono” come contenuto speciale, ideato da Aldo Bianchi, Stefano Cianti, Tony Ranocchia e Lucio Calandrelli, realizzato da Aldo Bianchi, Viviana Mariti (riprese) e Lucio Calandrelli (audio).

 

Lavoro interamente autoprodotto, “Frequenze” è stato registrato, missato e masterizzato da Emanuele Giraldo, apprezzato fonico e musicista del viterbese, che ha contribuito al lavoro anche suonando il basso.

 

Dipinti di Stefano Cianti e musiche di Tony Ranocchia tranne 544 Esplanade per la traccia “Amore e psiche” cover dei Negrita riarrangiata dallo stesso Tony.

 

Farà parte dell’evento la danzatrice ronciglionese Daria Giomma, che eseguirà delle coreografie da lei studiate, mirate ad interpretare la fusione della pittura con la musica, dei dipinti che verranno presentati.