VITERBO – Sulla scia del riuscitissimo concerto di dicembre 2015 del gruppo salentino “Scantu de Core”, che si è svolto al MAT di Viterbo, lo Special Training di Viterbo ha proposto sabato 16 gennaio 2016 presso la palestra ex “Don Alceste Grandori” di Viterbo il terzo appuntamento – laboratorio di Pizzica.

 

Ancora Franca Tarantino di Tuglie (LE), studiosa e grande conoscitrice di danze tradizionali, a guidare con grande passione e temperamento i numerosissimi partecipanti a questa ennesima serata impermeata sulla Pizzica, alla scoperta dei segreti della danza salentina che questa volta aveva come tema “La Pizzica di Ostuni”.

 

Le numerose proposte di danza sulla pizzica, e musicali con il consueto incontro di mercoledì con il Corso di tamburello tenuto dal maestro Andrea Piccioni, sono organizzate da Rossella Lodesani e Linda Misuraca. Madre e figlia sono quanto mai intenzionate a riscaldare il freddo inverno viterbese attraverso il calore del Salento, che proprio grazie alla Pizzica ed al Tamburello, esportano dovunque arrivano, convolgimento ed emozioni.

 

Numerose le forme delle Pizziche tradizionali, che variavano da zona a zona, che tradizionalmente appartengono posturalmente, stilisticamente e coreograficamente all’ampia famiglia delle tarantelle meridionali e che verranno proposte nei prossimi laboratori che si svolgeranno durante l’anno. Ulteriori notizie sui prossimi appuntamenti potranno essere chieste a Rossella 3343185230.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email